Area Economico-Finanziaria

Responsabile Area
Istruttore Amministrativo
Orario Apertura
Contatti
Collocazione

Consultazione Online:

Rientrano nei compiti del servizio economico-finanziario tutte le attività che le leggi, lo statuto, i regolamenti e gli atti di organizzazione attribuiscono al settore finanziario. In particolare sono di competenza del servizio economico-finanziario le seguenti attività:

  • Predisposizione Progetto di Bilancio di previsione annuale e Pluriennale, coordinamento e redazione finale della Relazione Previsionale e Programmatica annuale e pluriennale.
  • Verifica e attendibilità delle previsioni di entrata e della compatibilità delle previsioni di spesa proposte dai vari servizi dell’ente.
  • Assistenza ai responsabili dei servizi, per la predisposizione delle proposte di variazioni al Bilancio annuale, Pluriennale e Piano esecutivo di gestione.
  • Salvaguardia equilibri di Bilancio e ricognizione periodica sullo stato di attuazione dei programmi.
  • Assestamento generale del bilancio.
  • Certificato Bilancio Previsione – trasmissione copia cartaceo e supporto informatico – al Ministero dell’Interno tramite Prefettura di Caserta.
  • Predisposizione del Rendiconto di gestione(Conto del Bilancio-Conto Economico – Conto del Patrimonio – Prospetto di conciliazione) che dimostra i risultati della gestione annuale e assistenza all’organo esecutivo per la redazione della relazione illustrativa.
  • Trasmissione telematica in xml alla Corte dei Conti dei dati relativi ai rendiconti di gestione.
  • Certificato Rendiconto di Bilancio – trasmissione copia cartaceo e supporto informatico – al Ministero dell’Interno tramite Prefettura di Caserta.
  • Certificazione annuale attestante il pagamento dell’IVA in relazione ai contratti di servizi non commerciali dell’ultimo quadriennio per il relativo rimborso da parte dello Stato.
  • Patto di Stabilità Interno: monitoraggio costante e trasmissioni periodiche tramite Web al Ministero dell’economia e delle finanze.
  • Certificazione a consuntivo per Corte dei Conti relativamente a debiti fuori bilancio e avanzi/disavanzi di bilancio.
  • Verifica periodica dello stato di accertamento delle entrate e di impegno delle spese.
  • Emissione di ordinativi di incasso e mandati di pagamento.
  • Registrazione impegni di spesa, accertamenti di entrata e ordinativi di incasso e mandati di pagamento.
  • Gestione pagamenti mutui passivi contratti dall’ente presso la Cassa DD.PP. e altri Istituti di Credito.
  • Rapporti con la Tesoreria Comunale con controlli infrannuali di cassa.
  • Rapporti con l’organo di Revisione dei Conti.
  • Rapporti con l’organo di controllo di gestione.
  • Espressione di parere di regolarità contabile sulle proposte di deliberazione al Consiglio e alla Giunta Comunale qualora da tali atti scaturisca un successivo impegno di spesa o diminuzione di entrata.
  • Espressione di visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria sui provvedimenti di impegno di spesa in relazione alle disponibilità effettive esistenti negli stanziamenti di spesa e, quando occorre, in relazione allo stato di realizzazione degli accertamenti di entrata vincolata.
  • Espressione di visto di liquidazione dopo aver effettuato, secondo i principi e le procedure di contabilità pubblica, i controlli e riscontri amministrativi, contabili e fiscali sugli atti di liquidazione.

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.